Costi e prezzi di una mastopessi, conviene andare all'estero?

I costi della mastopessi almeno in Italia variano da 3500 a 7000 euro approssimativamente lo stesso prezzo che si spende per una mastoplastica, anche se l'intervento da fare per l'abbassamento del seno vi fa risparmiare sulle protesi. Ovviamente l'operazione non è mutuabile, cioè non viene "passata" dalle strutture sanitarie pubbliche e quindi è totalmente a carico della paziente che deve affrontare una spesa importante. Proprio per questo motivo molte donne si sono guardate in giro, ma soprattutto oltre confine. Prima di andare all'estero per affrontare una mastopessi è bene guardare le varie realrà chirurgiche del nostro paese.
Ci sono infatti differenze di prezzo importanti tra uno studio medico ad esempio di Milano ed uno di Palermo. La vita al sud è meno cara anche per la chirurgia estetica. Se la differenza di costi ancora non vi soddisfa bisogna provare ad andare all' estero. Il turismo medico non è una novità. Già da diversi anni gli italiani vanno oltre confine ad esempio per curare i loro denti o per la mastoplastica. In effetti qualcosa si riparmia ed ormai i centri medici sono all' avanguardia. Le mete preferite dalle donne italiane sono il Nord Africa ed i paesi dell' Est. La Tunisia ed il Marocco fanno la parte di leone. Una mastoplastica da quelle parti costa circa 2500 euro e sono compresi viaggio e albergo, anche per l'accompagnatore. Cifre ancora più basse a Praga, si trovano centri che per 2mila euro intervengono con una mastopessi. Ma anche la Serbia e l' Ungheria hanno una buona tradizione per la chirurgia estetica. Ma i costi bassi per i chirurghi italiani celano sorprese. Forse non sarà un consiglio disinteressato ma i medici italiani mettono in guardia le italiane dall' affidarsi a chirurghi di poca fama, ma soprattutto di poca esperienza. Risparmiare un po' all'inizio potrebbe essere un boomerang negativo in caso di ritocchi successivi che devono essere messi in conto. Quanto costerebbe in tempo e denaro tornare in quei paesi per intervenire sul proprio seno?