Perchè è importante la mastopessi

Perchè per molte donne è importante la mastopessi. Fin dai tempi più antichi il seno ha rappresentato il simbolo della femminilità. Esso è infatti, oltre che fonte di sensazioni materne, il centro iniziale di interesse nella intimità sessuale; il modo di sentirlo e il suo aspetto stimolano l'instaurarsi di un caldo rapporto interpersonale. Il volume e la forma mammaria sono quindi per la don­na estremamente importanti nel determina­re l'immagine corporea. Conseguentemente oggi colei che non possieda un seno aderen­te ai canoni di bellezza contemporanea so­vente chiede l'aiuto del chirurgo plastico per effettuare una mastopessi. Il concetto di mammella ideale è infatti in continuo mutamento; ciascuna epoca e ciascuna cultura ne ha stabilito un prototi­po diverso di bellezza. In particolare il seno femminile è andata soggetto ai capricci della moda. Ne consegue che l'este­tica nella chirurgia del seno è un concetto indefinibile; mai come in questo settore vale il vecchio adagio «la bellezza è negli occhi di chi osserva». La valutazione estetica del chirurgo de­ve quindi essere integrata da questo dato e da ciò che tecnicamente è possibile ottene­re. La forma finale ha priorità sulle cicatri­ci; infatti, se questa risulta essere piacevo­le, raramente la paziente si lamenta degli esiti cicatriziali. I migliori risultati si ottengono nelle pazienti magre poiché maggiore risulta la definizione della forma della mammella es­sendo ridotto il tessuto sottocutaneo, che è quello che normalmente ospita i depositi di grasso. D'altro canto però sono questi i casi più impegnativi poiché risulta maggiormen­te evidente ogni piccola imperfezione. La scelta del momento in cui interveni­re è condizionata da molteplici fattori. Infatti la situazione emotiva della pa­ziente, la sua capacità di affrontare l'inter­vento chirurgico, la sua età e maturità, lo stato psicologico legato all'inestetismo e la qualità del risultato preventivato condizio­nano il piano dell'intervento. Nelle giovani ragazze le indicazioni devono essere atten­tamente valutate. Infatti, benché l'accresci­mento di un seno normale sia essenziale per uno sviluppo equilibrato della emotivi­tà, è necessario che la paziente sia psicolo­gicamente matura e motivata ad affrontare interventi chirurgici atti a modificarne l'a­spetto fisico. La correzione con la mastopessi viene ri­chiesta per alcune fondamentali alterazioni:ptosi, asimmetria.